Una settimana nel giardino con 26 Belgi

Per il secondo anno il Giardino delle Bio-diversità ha accolto degli scout belgi da “Unité de Neuville” dal 10 al 17 Luglio 2018:

Play Video

Durante questa settimana intensiva una parte del giardino della casa di Roberto si è trasformato in un campeggio con docce solari. Una settimana può sembrare abbastanza corta ma con 26 giovani belgi motivati il progetto del giardino ha fatto dei passi di gigante!

Dalle 5 della mattina suddivisi in diverse squadre, diverse azioni hanno preso vita: con la supervisione di Moustafa si è finita la piscina – inaugurata il giorno prima la partenza dei Belgi un piacere luminoso come il blue dell’acqua.

Abbiamo anche fatto la pulizia della strada dal benzinaio Esso (Costa Saracena), passando per casa di Roberto, il Giardino delle Bio-Diversità e un’altro pezzo di strada verso Carlentini.

La prima tappa era la communicazione affinche la comunità del territorio potesse essere coinvolta in questa pulizia dell’ambiente locale. Questa voglia non ha costituito un vero successo, non più di 3 persone sono venute partecipare e conoscerci (anche il progetto del Giardino). Comunque abbiamo passato un bel momento corredato di riflessioni importanti davanti ai tanti rifiuti simbolo del nostro modo di vivere, e forse con maggiori cambiamenti di mentalità e/o di condotta potremmo fare di questo territorio un luogo più piacevole dove gli incontri non si fanno in mezzo alla spazzatura.

Seconda tappa la pulizia della strada alle 5 del mattino o del pomeriggio in squadre con guanti, sacchi e il carrello attaccato al trattore, abbiamo tolto una grande quantità di rifiuti in breve tempo in modo abbastanza importante e sorprendente anche se eravamo preparati dopo avere visto e percorso questa strada.

Infine abbiamo realizzato striscioni per attrarre l’attenzione degli utenti della strada sulla sua pulizia e bellezza, che richiede lo sforzo di ognuno di noi per tenerla in questo stato. E questa sua bellezza viene anche nella forma di tutte i fiori che abbiamo piantato e che aspettano soltanto una persona carina per essere adottati e ricevere un po’ d’acqua. Per il momento il Giardino con Roberto si occupa di dare acqua con questo caldo fino a quando saranno o adottati o abbastanza grandi per vivere in autonomia e i fiori saranno capaci di regalarci colori belli e luminosi che ci renderanno fieri del nostro lavoro e sopratutto del nostro territorio.

Inoltre si è raccolto almeno 300kg di pomodori che abbiamo trasformato in salsa o ancora pomodori secchi per quelli che non abbiamo mangiato subito sotto il sole siciliano… Per finire alcuni altri piccoli lavori sono stati fatti nel giardino con piante di banane e erbacciando l’orto e altri particolari spazi.

Per finire abbiamo festeggiato la fine di questa settimana con la communità e i belgi l’ultima sera con loro tra un bel falò, un mercatino e il buffet preparato da Karla & Claudio con la loro squadra. La sera si è finita in musica con percussioni che hanno fatto ballare tutta la gente! Un bellissimo momento da ricordare!!

Ora i Belgi sono partiti e dopo qualche giorno di riposo meritati, siamo tutti tornati a lavorare…

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La pulizia un mese dopo!

Dalla nostra operazione “pulizia della strada” un mese è già passato. Ci siamo presi cura delle piantine da noi mettendo cartelloni di […]